DINACHARYA

LA ROUTINE QUOTIDIANA PER PREVENIRE E PRESERVARE IL NOSTRO BIOEQUILIBRIO

Ogni giorno la Natura si organizza armoniosamente per vivere in equilibrio, in un univoco ritmo dettato dal sorgere e dal tramontare del sole, e dal passaggio dei cicli di luna di notte…. Ci ricordiamo che anche noi facciamo parte della natura?

Gli antichi Rishi ( veggenti) ovvero i maestri originali di tutte le scienze Vediche, furono i primi ad esporre il concetto secondo il quale la buona salute e il preservarla giornalmente, è una Necessita’ Fondamentale per intraprendere il percorso di Autorealizzazione .Infatti se il corpo fisico viene trascurato, può diventare un ostacolo nella pratica dell’esperienza che noi chiamiamo Vita .

Fa molto riflettere che Uomini Saggi, vissuti più di quattromila anni fa , pur non avendo gli strumenti scientifici di oggi, riuscirono ad individuare, osservando e riflettendo, la straordinaria relazione che esiste tra corpo e mente, ma soprattutto tra l’essere umano e il creato che ci circonda… Quanto in noi ci siano Cicli Principali, governati dal Corpo Quantico Meccanico strettamente correlato alla natura, e quanto le leggi e i ritmi circadiani influenzino il nostro Benessere psicofisico ed emozionale.

E’ nostra responsabilità personale stare in salute… come possiamo fare? Da dove si Comincia?

La risposta dell’Ayurveda è efficace e semplice…

Tra i suoi principi fondamentali c’è proprio la diffusione di come poter praticare una Routine Quotidiana (Dinacharya), partendo dal risveglio fino alla qualità del riposo notturno e della considerazione che la nostra energia e salute si comporta in maniera differente in orari differenti.

Le linee guida e gli strumenti di facile comprensione e apprendimento, ci insegneranno a :

  • supportare il benessere giornaliero partendo dalle prime ore del giorno (automassaggio)
  • l’importanza del dissetarci e mantenere puliti i nostri organi interni ( bere acqua tiepida )
  • comprendere il vero significato del cibo e di come lo assorbiamo ( dare il giusto momento)
  • cosa si intende per esercizio fisico giornaliero (camminare all’aria aperta)
  • imparare l’importanza di dare noi ritmo alla nostra giornata ( gli orari giusti per ogni attività)
  • educarci alla disciplina necessaria ( ripetitività dei gesti fondamentali)

Inoltre la conoscenza della differente costituzione fisica di base e quale sia il dosha dominante e quello in difficoltà, potrà indicare quali specifici bisogni, capacità, supporto e rinforzo servono.

Nel dare ordine alla giornata, ogni attività diventa più sana, divertente e funzionale.

Approcciarsi al mondo dell’Ayurveda significa considerare la persona una unione di Corpo-Mente-Anima :

  • cambiare il modo e l’atteggiamento con cui ci si prende o meno cura di se stessi e dei propri cari
  • migliorare le proprie abitudini
  • camminare all’aria aperta
  • l’ approccio con il cibo che ci nutre
  • l’ importanza dei pensieri puliti e propositivi
  • l’integrazione e la prevenzione dagli stati di disequilibrio

portano ad una vita sana, longeva, purificata e felice.

Al giorno d’oggi, le curiosità e gli insegnamenti, sono facilmente accessibili a tutti attraverso il web… Purtroppo però sono nozioni spesso slegate e asettiche, che inducono le persone a pensare di poter apprendere i fondamentali, praticare senza un’ adeguata preparazione o una guida formata, senza osservare una vera e propria disciplina, né rendendosi conto del basso livello, o del fatto che le scorciatoie non funzionano e spesso danneggiano…

Riflettete bene e siate coraggiosamente consapevoli …

Investire del tempo significa guadagnare più tempo di qualità e viverlo al meglio …

Namaste Samantha Maffi

Chi fosse interessato a partecipare ad un seminario dedicato può contattarci ; siamo a disposizione per ogni informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.